Silvia Grezzi
Nata a Trieste nel 1943, maestra elementare, innamorata da sempre del Teatro, segue nel 1983 due laboratori per insegnanti organizzati dalla Compagnia teatrale "LA CONTRADA" (oggi proprietaria di uno dei teatri stabili di Trieste) sulle tecniche e i modelli riferibili alla didattica del teatro nella scuola dell'obbligo e sulla drammatizzazione. Dal 1984 al 1988 esce dalla classe ed insegna drammatizzazione teatrale a tutti i bambini della sua scuola, la Fabio Filzi di Trieste, portando ogni anno sul palcoscenico circa cento piccoli attori. Dalla Compagnia "La Contrada “ le viene offerta l'opportunità di assistere, per ben due stagioni, alle prove di due commedie per ragazzi, all'Auditorium di Trieste, che vedono come regista Francesco Macedonio e come attori principali Ariella Reggio ed Orazio Bobbio, alla cui memoria è stato recentemente intitolato uno dei Teatri Stabili di Trieste.
Nel 1991 entra a far parte della compagnia teatrale QUEI DE SCALA SANTA per la quale scrive cinque commedie. Fa anche parte del cast degli attori e recita per sei stagioni. Nel 1999, non avendo la compagnia un regista stabile, si sente pronta per occupare questo ruolo. Firma la sua prima regia per "L'ULTIMA CASA DE SCALA SANTA" di cui é anche autrice e da allora ha diretto, talora in collaborazione con Marisa Gregori, tutte le produzioni della Compagnia.


Marisa Gregori
Marisa Gregori è nata nel 1938 a Trieste, città in cui vive.
Da sempre appassionata di letture e teatro, si è avvicinata al palcoscenico nel 1998, collaborando con la compagnia QUEI DE SCALA SANTA, come suggeritrice nella commedia "TRIESTINA  FURLANOPOLI 1 a 0".
Da dietro le quinte alla scena, il passo è stato breve e nel 1999 Marisa Gregori esordisce in qualità di attrice nella commedia "TAPEDI E SAVONETE". Successivamente, copre diversi ruoli nelle commedie della compagnia, ma il desiderio di portare in scena qualcosa di nuovo la induce a scrivere e nel 2003 QUEI DE SCALA SANTA mettono in scena "WWW.AMORE.IT" , la sua prima commedia dialettale come autrice.
Ne seguono tante altre: "MELODRAMA, GALINE E SOSPRESE FIN LA FINE", "SERAFINO", "E DE BOTO CAMBIA TUTO" ne sono alcune.
Oltre a scrivere commedie proprie, Marisa Gregori si dedica anche alle traduzioni e agli adattamenti di testi teatrali da mettere in scena assieme alla regista della compagnia, Silvia Grezzi, completando così la sua esperienza teatrale.
La sua attività poliedrica ha contribuito allo sviluppo e ai sempre più numerosi successi della compagnia, facendo di Marisa Gregori una delle sue colonne portanti.